La DI-gestione della rabbia - www.aldozaboi.it

Vai ai contenuti

Menu principale:

corsi > ISCRIZIONI > Pagine chiuse con accessi
La DI - gestione della rabbia


DATE
Sabato 24- 31 ottobre 2015
Sabato 07-14-21 novembre 2015

SEDE
Biblioteca S. Rocco
Via Zara, 9 - Monza (MB)

ORARI 
15.30 - 17.00

COSTO
Gratuito

ISCRIZIONI
Presso la biblioteca di S. Rocco
  
Iscriviti al corso
Versione stampabile
Area riservata


Lascia qui i tuoi commenti sul corso  

Tutti siamo vittime della rabbia. Se poi riusciamo a sfogarla oppure ne siamo vittime è un altro paio di maniche... Oppure conviviamo con rabbie ancestrali. Mettere a tema la rabbia vuol dire iniziare a vincerla. O perlomeno provarci!!!

FINALITÀ:
Il corso punta a mettere le mani su quanto mette in agitazione i genitori: cosa fare quando si è accecati dalla rabbia? Come riuscire a gestire la rabbia e le rabbie dei figli? Lo scopo è quello di fare una carrellata abbastanza esaustiva su quello che può scatenare la rabbia e dove affondano le radici di questa “brutta bestia”.

OBIETTIVI:
  • Affrontare gli aspetti teorici della rabbia.
  • Mettere in gioco il proprio vissuto filtrato attraverso la teoria sulla rabbia.
  • Unire aspetti riflessivi e pratici.
  • Suscitare una maggiore presa di coscienza di cosa è sotteso alle dinamiche rabbiose.
  • Evidenziare buone pratiche e cattive abitudini.

METODO:
Lezione frontale e proiezione di slide interattive con la possibilità di un confronto esperienziale.

MATERIALI:
Verrà consegnato ad ogni genitore un fascicolo stampato contenente: introduzione sintetica per aprire al tema della serata, testo delle slide  raccolta di testi e materiali di diversi autori. Bibliografia finale.

TEMATICHE:
Definizione teorica della rabbia. Indagine su cosa si nasconda dietro e dentro di essa. Analisi delle diverse teorie in proposito.
La genitorialità e il costante logorio della vita con i figli. Quali sono le rabbie che ci si porta dentro da genitori. Dove i figli contribuiscono ad appesantire il clima. 
Anche i figli hanno le loro rabbie. Cosa muove la rabbia dei figli? Quali situazioni, da adulti si potrebbero evitare? Come?
Quali sono i principi teorici per la gestione della rabbia?
Quali sono i principi pratici per la gestione della rabbia?
 
Torna ai contenuti | Torna al menu